Athena Spazio Arte

Vai ai contenuti

Menu principale:

Luca Gherardi

Soci Artisti > Archeologia Sperimentale Etrusca > Stumenti e Musica

Luca Gherardi, clavicembalista e organista, ha studiato organo al conservatorio S.Cecilia a Roma, clavicembalo alla scuola di musica di Fiesole e al conservatorio di Ginevra.
Tiene concerti in Italia, Francia, America del sud Svizzera e Germania, come solista e in formazioni da camera.
Diverse le collaborazioni con gruppi di musica medioevale e rinascimentale,con utilizzo di copie di strumenti dell’epoca, per rievocazioni storiche o concerti.
All’attività di concertista  affianca quella di liutaio per lo strumentario medioevale e rinascimentale.
Tiene corsi di costruzione di strumenti antichi ed etnici e loro utilizzo, nelle scuole dell'obbligo e private.Tra le quali: Istituto d’arte Cascina,con un progetto sulla costruzioni di strumenti medioevali e strumenti progettati da Leonardo Da Vinci, Scuola elementare  Ronchi (MS), Scuola elementare Fauglia (PI), Progetto PIA Viareggio (LU) che comprende i sette comuni della Versilia.
Per la provincia di Massa Carrara e la comunità montana ha tenuto un corso di cornamusa per la riscoperta delle antiche tradizioni.
Da diversi anni promuove mostre didattiche  e partecipa a rievocazioni storiche dove viene allestita la bottega del liutaio nel medioevo.
Collabora con il Museo Ideale Leonardo Da Vinci, Vinci (FI), ricostruendo strumenti musicali progettati o rielaborati da Leonardo da Vinci. Attualmente al museo è esposto un flauto glissante e la lira Bucranio, costruiti da disegni Leonardiani.
Ha fondato La Bottega Della Musica  indirizzata a persone che vivono in situazioni di disagio fisico psichico e sociale, sviluppando le diverse abilità nella costruzione di strumenti musicali.
Ha realizzato per Athena Spazio Arte l'Aulos , strumento etrusco per eccellenza che ha suonato in occasione del
rievocazione storica avvenuta presso il "Templum Etrusco di Fuflunia" su concessione della Sacerdotessa Kaitli dell'Accademia degli Etruschi di Bibbona


Torna ai contenuti | Torna al menu